Piazza delle Erbe: La storia/History

Italia

Piazza delle Erbe è la piazza più antica di Verona, costituiva il foro della città, tracciata all’incrocio del decumano massimo e cardo massimo. Nel 49 a.C. divenne Municipio romano; La piazza nell’ epoca Basso Medioevo veniva chiamata anche piazza Grande. Tornando all’ epoca Romana la sua pavimentazione era perfettamente rettangolare rispetto ad oggi; La vecchia pavimentazione si trova a 3,50 m sotto alla nuova. Oggi la piazza è circondata da palazzi di varie epoche, che col passare dei secoli hanno subito diverse ristrutturazioni. A case Mazzanti corrisponde l’’unico tracciato della piazza cioè l’antico foro, infatti all’ epoca romana la piazza era molto più ampia rispetto ad oggi e il restante della piazza fu occupato da case a partire dal  VI.  Durante il periodo scaligero la piazza prese il ruolo, grazie ad Alberto I della Scala, di centro mercantile.

eng

Piazza Erbe is the oldest square of Verona, it was the forum of the city. Going back to roman times its flooring was perfecty rectangular as regards as today. Today the square is surrounded by buildings of different ases. During the Scaligero period, thanks to Alberto I della Scala, the square became a trading center.

piazza Erbe

matematica

Il foro Romano aveva dimensioni di 160 metri x 80;  La sua lunghezza era il doppio della larghezza.  Gli isolati, invece, cioè quegli spazi della città divisi dalle vie che creano la griglia tra cardo e decumano, hanno le stesse misure di quelle in epoca Romana, le sue grandezze formano una griglia di quadrati misuranti 80 x 80 metri; Facendo una serie di ribaltamenti a questi quadranti si può ottenere la griglia.  Oggi piazza Erbe si può immaginare come l’insieme di due  trapezi diversi poggiati sulla stessa base; Le loro altezze rispetto alla base formano un angolo di 90°. 

struttura

 

Fontana Madonna Verona: La storia/History

Italia

Nel 1368, Cansignorio pensò di mettere al centro di piazza delle Erbe, in occasione dell’ apertura di un nuovo acquedotto ,una vasca termale romana, da usare come fontana. Sulla fontana posò la statua della dea Minerva dopo averle fatto riscolpire la testa. La dea Minerva prende il nome di Madonna Verona e tra le mani le fu posta una pergamena sulla quale fu incisa una frase in latino che dice che la città di Verona è “ portatrice di giustizia e amante di lode”.  Il fusto della fontana è decorato da mascheroni che rappresentano i mitici re veronesi che rappresentano la città; Questi erano Vero, il fratello dell’ imperatore Marco Aurelio, Alboino, Berengario e Brenno. 

eng

Piazza Erbe is the oldest square of Verona, It was the forum of the city. Going back to roman times its flooring was perfecty rectangular as regards as today. Today the square is surrounded by buildings of different ases. During the Scaligero period, thanks to Alberto I della Scala, the square became a trading center.

 

 

formule matematiche

La fontana di piazza delle erbe è formata da una base circolare, divisa esattamente a spicchi;  In termini più matematici si ha una ripetuta rotazione di questi spicchi per ottenere la circonferenza.  Sopra questa base esattamente al centro si innalza un piccolo cilindro che sorregge un’ altra figura circolare, su quest’ ultima si ha una figura simile a una coppa che, sorregge una statua di una donna;  Tralasciando la statua si può pensare a questa fontana come ad una figura simmetrica.  Immaginiamo la base circolare della fontana come se in essa ci siano venti trapezi regolari, aventi la base AB misurante 98 cm e il lato AA1 200 cm; Possiamo cosi ricavare il lato A1B1, l’altezza h, l’area del  singolo trapezio e l’area totale di tutti i trapezi. 

DATI: AB= 98 cm - AA1= 200 cm 

INCOGNITE:  A1B1= ?  - h= ?  - Area= ?  - Area totale= ? 

RISOLVO: A1B1= AB/2= 98/2= 49 cm  - Ah= AZ/2= 49/2= 24,5 cm  - h= √(AA1)2-(Ah)2= √(49)2-(24,5)2= √2401-600,25= √1800,75 = 42,48 cm 

Area = (AB+AA1).h/2= (98+200).42,48/2= 298.42,48/2= 6326,52 cm2  - Area totale = 6326,52.20= 126530,40 cm

Schema fontana Madonna Verona

 

Progetto realizzato da Sara Ferrari

Progetto Sara Ferrari

 

Potrebbero interessarti anche:

Arena di Verona - Basilica di San Zeno - Colonne del Duomo di Verona - Torre dei Lamberti Piazza delle Erbe e la sua fontana - Cardo e Decumano Massimo - Stadio Bentegodi Battistero del Duomo di Verona - Teatro Romano - Arco dei Gavi - Campanile del Duomo di Verona - Porta Borsari - Chiesa di San Lorenzo - Facciata del Duomo di Verona - L'arco della Chiesa di Santa Anastasia - Pala della Vergine di Girolamo Dai Libri  - Rosone di San Zeno

 

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua navigazione. Proseguendo ne accetti l'utilizzo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci"